2 Comments

  • “Very interesting to look on.”

  • “Quest’opera ha partecipato alla III Biennale Carlo Bonatto Minella art prize CBM Torino-Praga-Londra, che aveva come tema: ‘Spazi.Dentro e fuori i limiti’.
    La mia intenzione era quella di rappresentare il grattacielo, soggetto sempre presente nei miei lavori optical, come un contenitore di oggetti, ricordi, sensazioni. Quindi, i colori sospesi che si intersecano con le linee ben precise della struttura, rappresentano non solo le luci che si accendono o spengono all’interno delle finestre ma anche le emozioni che soltanto le vite vissute possono trasmettere. Dal punto di vista geometrico la struttura si presenta con una base quadrata che va a convergere attraverso i suoi punti di fuga verso il cielo, l’infinito. Al tempo stesso la base del grattacielo è essa stessa la rappresentazione di qualcosa di sospeso e irraggiungibile.”

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.